La differenza chiave tra colonizzazione e infezione è che la colonizzazione è il processo di costituzione del microbo nei tessuti corporei mentre l'infezione è il processo di invasione dei tessuti corporei da parte del microbo per causare i sintomi della malattia.

La patogenicità dei microbi è un processo biochimico e strutturale completo che è definito dal meccanismo completo in cui il microrganismo causa la malattia. Ad esempio, la patogenicità dei batteri può essere associata a diversi componenti delle cellule batteriche come capsule, fimbriae, lipopolisaccaridi (LPS) e altri componenti della parete cellulare. Possiamo anche associarlo alla secrezione attiva di sostanze che danneggiano i tessuti ospiti o proteggono i batteri dalle difese dell'ospite. Colonizzazione e infezione sono due termini nella patogenicità microbica. Il primo stadio della patogenicità microbica è la colonizzazione. È noto come il corretto stabilimento dell'agente patogeno nei tessuti ospiti. Al contrario, l'infezione è l'invasione dei tessuti del corpo da parte del patogeno per causare la malattia.

CONTENUTI

1. Panoramica e differenza chiave 2. Che cos'è la colonizzazione 3. Che cos'è l'infezione 4. Somiglianze tra colonizzazione e infezione 5. Confronto fianco a fianco - Colonizzazione vs infezione in forma tabulare 6. Riepilogo

Che cos'è la colonizzazione?

Questo è il primo passo della colonizzazione microbica e patogena. È l'istituzione corretta dell'agente patogeno nel portale giusto di entrata dell'ospite. L'agente patogeno è normalmente colonizzato con i tessuti ospiti che sono in contatto con l'ambiente esterno. Il portale delle voci nell'uomo sono il tratto urogenitale, il tratto digestivo, il tratto respiratorio, la pelle e la congiuntiva. I soliti organismi che colonizzano queste regioni hanno meccanismi di aderenza dei tessuti. Questi meccanismi di aderenza hanno la capacità di superare e resistere alla pressione costante che viene espressa dalle difese dell'ospite. Può essere semplicemente spiegato dal meccanismo di aderenza che viene mostrato dai batteri quando si attacca alle superfici della mucosa nell'uomo.

L'attaccamento batterico alle superfici eucariotiche richiede due fattori, vale a dire il recettore e un ligando. I recettori sono generalmente carboidrati o residui di peptidi che risiedono sulla superficie delle cellule eucariotiche. I ligandi batterici sono chiamati come aderenze. È in genere un componente macromolecolare della superficie cellulare batterica. Le aderenze interagiscono con i recettori delle cellule ospiti. Le aderenze e i recettori delle cellule ospiti normalmente interagiscono in un modo complementare specifico. Questa specificità è paragonabile al tipo di relazione tra enzima e substrato o anticorpo e antigene. Inoltre, alcuni ligandi nei batteri sono descritti come Fimbriae di tipo 1, pili di tipo 4, strato S, glicocalice, capsula, lipopolisaccaride (LPS), acido teicoico e acido lipoteicoico (LTA).

Che cos'è l'infezione?

L'infezione è l'invasione dei tessuti corporei da parte di agenti infettivi come batteri, virus, la loro moltiplicazione e le risposte collettive da parte degli ospiti a particolari fattori infettivi o tossine. Le malattie trasmissibili e le malattie trasmissibili sono nomi alternativi per le malattie infettive. Gli host come gli umani possono superare le infezioni usando il loro sistema immunitario innato e adattivo. Il sistema immunitario innato è costituito da cellule come cellule dendritiche, neutrofili, mastociti e macrofagi che possono combattere le infezioni. Inoltre, i recettori come TLR'S (recettori Toll-like) nel sistema immunitario innato riconoscono facilmente gli agenti infettivi. I battericidi come gli enzimi lisosomi sono estremamente importanti nel sistema immunitario innato.

Differenza tra colonizzazione e infezione_Figura 1

Nel caso del sistema immunitario adattativo, le cellule presentanti l'antigene (APS), le cellule B e i linfociti T inducono collettivamente reazioni antigene-anticorpo per eliminare completamente gli agenti infettivi dal corpo umano. Tuttavia, l'agente patogeno ha vari meccanismi al fine di superare il sistema immunitario innato e adattivo di un essere umano. Inoltre, i patogeni hanno meccanismi di elusione come impedire l'attaccamento ai macrofagi e ai lisosomi umani. Inoltre, i patogeni producono tossine come endotossine, enterotossine, tossine Shiga, citotossine, tossine termostabili e tossine termolabili. Alcuni dei batteri ben noti come la Salmonella, l'E-coli producono tossine nel processo di infezione di successo. Inoltre, un'infezione di successo può essere sollevata solo superando i meccanismi immunitari molecolari completi degli ospiti.

Quali sono le somiglianze tra colonizzazione e infezione?

  • Colonizzazione e infezione sono le fasi principali della patogenicità microbica. Lavorano insieme per causare la malattia. Inoltre, entrambi questi passaggi sono estremamente importanti per l'insorgenza della malattia o dei sintomi. Entrambi sono ugualmente importanti per la moltiplicazione dei patogeni.

Qual è la differenza tra colonizzazione e infezione?

La colonizzazione è il processo di costituzione del microbo nei tessuti del corpo. Al contrario, l'infezione è l'invasione dei tessuti del corpo da parte di un agente patogeno, la sua moltiplicazione e le risposte collettive da parte degli ospiti a particolari fattori infettivi o tossine del patogeno. Adesioni come pili, fimbriae e LPS sono estremamente importanti per la colonizzazione mentre l'infezione non ha bisogno di aderenze. Inoltre, i recettori cellulari sono importanti per legarsi al patogeno per un processo di colonizzazione riuscito; tuttavia, i recettori cellulari non sono importanti per l'infezione.

Un'altra differenza tra colonizzazione e infezione è la loro produzione di tossine. La colonizzazione non produce tossine mentre l'infezione lo fa. Inoltre, il primo non causa una malattia o sintomi mentre il secondo lo fa. Un'altra differenza tra colonizzazione e infezione è l'infiammazione acuta. La colonizzazione non provoca infiammazioni acute o danni all'ospite, mentre le infezioni causano infiammazioni acute e danneggiano i tessuti dell'ospite.

Differenza tra colonizzazione e infezione - Forma tabulare

Sommario - Colonizzazione vs infezione

La patogenicità nei casi di batteri è associata a diversi componenti delle cellule batteriche come capsula, fimbriae, lipopolisaccaridi (LPS), pili e altri componenti della parete cellulare come acido teicoico, glicocalice, ecc. Può anche essere dovuto alla secrezione attiva di sostanze che danneggiano i tessuti ospiti o proteggono i batteri dalle difese dell'ospite. Colonizzazione e infezione sono due fasi principali della patogenicità microbica. Il primo stadio della patogenicità microbica è la colonizzazione. È lo stabilimento corretto dell'agente patogeno nei tessuti dell'ospite o il portale destro di entrata dell'ospite. Al contrario, l'infezione è l'invasione dei tessuti del corpo da parte del patogeno per causare la malattia. Questa è la differenza tra colonizzazione e infezione.

Scarica la versione PDF di Colonization vs Infezione

Puoi scaricare la versione PDF di questo articolo e usarlo per scopi offline come da nota di citazione. Scarica la versione PDF qui Differenza tra colonizzazione e infezione

Riferimento:

1. WI, Kenneth Todar Madison. Colonization and Invasion by Bacterial Pathogens, disponibile qui. 2. "Infezione". Wikipedia, Wikimedia Foundation, 18 novembre 2017, disponibile qui.

Immagine per gentile concessione:

1. 'Infezione patogena' Di Uhelskie - Opera propria, (CC BY-SA 4.0) tramite Commons Wikimedia 2. 'Catene dell'infezione' Di Julesmcn - Di Genieieiop - Opera propria (CC BY-SA 4.0) tramite Commons Wikimedia