Paesaggio vs Ritratto

Paesaggio e ritratto sono concetti di vitale importanza nella fotografia e confondono i fotografi amatoriali quando scattano foto dalle loro macchine fotografiche. Coloro che sono professionisti o sono esperti in questo campo sanno quando fare un paesaggio o quando fare un ritratto per catturare una bella fotografia. Tuttavia, per coloro che sono nuovi sul campo, è spesso una scelta difficile e per rimuovere il loro dilemma, questo articolo tenta di evidenziare le differenze tra paesaggio e ritratto per consentire ai nuovi fotografi di fare una buona scelta.

Il modo più semplice per comprendere le differenze tra paesaggio e ritratto è di tenere un pezzo di carta rettangolare (non quadrato) e ruotarlo di 90 gradi per passare da un paesaggio all'altro o da un ritratto all'altro. Pertanto, questi termini non sono altro che orientamenti diversi dello stesso pezzo di carta. La pagina, quando sembra essere più alta di quanto sia larga, si dice che sia in modalità verticale, mentre la stessa pagina, quando è più larga di quanto sia più alta, si dice che sia in modalità orizzontale. Questa dicotomia è importante non solo nella fotografia, ma anche nella creazione di documenti di testo in cui la modalità verticale è preferita rispetto alla modalità orizzontale.

Non ci sono regole rigide e veloci in fotografia ed è tutto basato sulla tua scelta personale. Ma a volte, questa scelta tra paesaggio e ritratto fa la differenza tra una buona foto e una foto fantastica e brillante. Alcune foto risultano migliori nel paesaggio, mentre ci sono immagini che sembrano migliori nel ritratto. Il requisito principale in tutte le situazioni rimane come adattarsi all'argomento nel miglior modo possibile che sia anche bello e interessante. La scelta dipende anche da cosa desideri includere e da cosa desideri essere escluso dalla foto. A volte, la natura del soggetto ti dice che deve essere un paesaggio piuttosto che un ritratto come quando stai cercando di catturare uno scenario. Ma, quando il soggetto è una persona, devi catturarlo in un ritratto per ottenere il meglio dalla persona.

Se sei confuso e non sai se scattare un ritratto o un paesaggio, puoi prendere entrambi o seguire la regola dei terzi. Cerca di mantenere il soggetto nell'angolo superiore, inferiore o mancino o destro o terzo della foto. Dopo aver fatto clic su molte foto in questo modo, avrai automaticamente la conoscenza sufficiente per scattare un ritratto o un paesaggio.