Qual è la differenza tra Instagram e Pinterest? Con consigli pratici.

Instagram e Pinterest sono piattaforme di presentazione visiva che determinano chi dovrebbe utilizzare il tipo o la posizione dell'azienda per determinarne la presenza.

Nemanya Zivkovich @dilimanac

Ma, come ho detto molte volte, ogni piattaforma è diversa e dobbiamo parlare con ognuna di esse in modo diverso. Ne ho parlato di più nel video.

Diamo un'occhiata a cosa definisce Instagram e cosa possiamo fare per avere successo sulla piattaforma.

Instagram viene utilizzato principalmente per condividere foto personali degli utenti. Questo è ciò a cui devi pensare quando crei i tuoi contenuti.

Informazioni sulla condivisione su Instagram. Le persone che interagiscono con te su Instagram hanno questa idea: vogliono vedere cosa condividi!

Quando si tratta di spettatori di Instagram, è molto vario. SproutSocial ha pubblicato un ottimo post demografico e ha rivelato al suo pubblico Instagram:

  • Ha oltre 600 milioni di utenti attivi
  • Il 26% di tutti gli uomini è su Internet e il 38% è costituito da donne
  • Il 33% delle persone ha un'età compresa tra 30 e 49 anni
  • 18% 50-64 persone
  • Il 69% ha almeno un'esperienza universitaria

Alle persone che sorridono su Instagram è piaciuto il 38% in più rispetto alle persone senza di loro. Lo sapevi? Per favore, non fare un selfie solo sulla faccia dell'anatra. :)

Instagram è alla ricerca di immagini con i colori bluastri come colore principale e questi post hanno il 24% di probabilità in più di essere rossastri.

Instagram piace mantenere le cose semplici; gli utenti preferiscono le immagini con un unico colore dominante. Questi post generano il 17% di like in più rispetto a quelli con più colori dominanti.

Le foto di Instagram con più sfondi sono apprezzate del 29%.

Ok, questi sono i concetti per Instagram. Cosa puoi fare per migliorare la tua presenza?

  • Ottimizza il tuo nome utente con parole chiave

Se sei un marchio e vuoi apparire nella ricerca, cambia il tuo nome utente in qualcosa di significativo. Ad esempio, se il tuo nome è Dan e desideri che le persone ti trovino quando cerchi professionisti del marketing, suggerimenti, usa il marketing nel tuo nome utente.

  • Usa il testo nel tuo link per suggerire la tua proposta o azione
  • Se desideri utilizzare offerte come uno sconto del 50% o un ebook gratuito, assicurati che le persone sappiano cosa stanno offrendo, cosa fanno clic e cosa riceveranno.
  • 8. Pubblica 3-4 volte al giorno

Ora alcuni di voi diranno che è spam. No, non lo è. Se invii un messaggio una volta alla settimana o al giorno, non puoi catturare tutti. I social media sono in tempo reale, non tutti consumano costantemente i tuoi contenuti. Voglio dire, sarebbe fantastico, vero? Ma no La verità non è diversa. Pubblicando più volte, offri alle persone più accesso per visualizzare i tuoi contenuti. Questo dà loro più opportunità di connettersi. Più pubblichiamo, più siamo coinvolti. Il contenuto crea rumore. Fantastico, vero? Conclusione: pubblica messaggi che ti consentono di ottenere più contenuti possibili.

  • Aumenta il numero di hashtag e inseriscili nel primo commento

C'è sempre un dibattito sugli hashtag, se ne usiamo solo 3 o ne usiamo di più, lo spamming, sembra che stiamo cercando di ottenere alcuni vantaggi aggiuntivi? i tuoi hashtag massimi (fino a 30) e hai una buona cosa, solo un milione e più di persone (non lo fanno - trova hashtag con post medi da 500.000 a 20.000). ), puoi contattare le persone di cui hai veramente bisogno. Se hai meno follower delle persone nella stessa area, ti tireranno fuori dal feed delle notizie quando li metti in un hashtag, quindi sii un po 'più basso con hashtag di livello medio, usa hashtag a coda lunga, aggiungili ai commenti e altro ancora. Ti rivolgi alle persone. Non inserire hashtag nei sottotitoli. Se inserisci hashtag nel primo commento e ricevi più commenti, quel commento non verrà visualizzato e non è spam.

  • Usa i video. Prova un altro video.

Anche tutti dicono di usare video, ma i video mancano ancora, specialmente su Instagram. Hai un minuto di tempo, quindi rispettalo. Ad esempio, utilizzare video diversi come "Boomerang". Può fare miracoli nel tuo feed di notizie: si muove e sembra bello.

  • Aggiungi testo ai tuoi video

I tuoi video devono essere di testo. Consiglio il titolo e le didascalie. Nel mondo di oggi, tutti sono stati messi a tacere. Non riescono a sentire la tua grande musica. Sai, le piattaforme aggiungono automaticamente l'audio in modo che le persone disattivino l'audio. Pertanto, i tuoi video devono avere un testo, catturare la loro attenzione, spiegare di cosa stai parlando e cosa dai loro. Se hai domande su quali strumenti puoi utilizzare, ora ci sono 5 strumenti per aggiungere i sottotitoli ai tuoi video.

  • Utilizza più funzionalità di caricamento delle immagini.

Questo è fantastico, soprattutto per i prodotti. Perfetto per l'e-commerce. È possibile specificare prodotti diversi o un prodotto da lati diversi. Oppure puoi raccontare una storia mostrando i dettagli. Usa sempre le nuove funzionalità! È fantastico quando parli con il tuo cliente, ad esempio "Ehi, siamo qui!" Utilizziamo, utilizziamo e testiamo tutte le modifiche per assicurarti la migliore esperienza per te, la tua azienda e il tuo marchio. "

  • Crea una storia su Instagram. Possono verificarsi in modo rapido e spontaneo, oppure possono essere pianificati nei minimi dettagli. Caratteristiche video: formato orizzontale 16: 9 o pixel 1080 × 1920. Il video può richiedere da 3 a 60 secondi. Tre cose importanti sui video per le storie di Instagram:
  1. Può essere visualizzato entro 24 ore, ma puoi condividerlo come messaggio o aggiungerlo come "Evidenzia".
  2. Puoi scaricarli per salvare.
  • Usa il boomerang di Instagram

Sembrano GIF, ma il video viene riprodotto avanti e indietro - non è un semplice squillo ripetitivo come le GIF. Le GIF danno un contesto al tuo testo e le persone le usano per chattare ed esprimere cose con umorismo.

  • Racconta una storia in un post di Instagram.

Cosa ti ha ispirato a scrivere un blog? Dai una visione di ciò che non hai condiviso nell'articolo che ti aiuterà a condividere i tuoi contenuti e distorcere il tuo articolo. Hai imparato qualcosa di nuovo mentre lo scrivevi?

  • Usa le storie di Instagram: 5-10 volte al giorno

Consiglio di utilizzare il marchio 5-10 volte al giorno. Se invii due messaggi al giorno, sei invisibile. Vuoi ottenere nuovi aggiornamenti, aggiornamenti da coloro che lo hanno appena annunciato e richiede ulteriori informazioni.

  • Aggiungi contenuti esistenti alle tue storie di Instagram o crea contenuti al di fuori di Instagram

Non è necessario essere su Instagram per creare storie su Instagram, vero? Puoi recuperare tutto il contenuto che crei, modificarlo in verticale e caricarlo nelle tue storie di Instagram. In questo modo, puoi promuovere contenuti da altri social media, siti Web, campagne. Ci sono persone che usano solo storie di Instagram, quindi vuoi vedere i tuoi contenuti.

  • Usa l'opzione Tipo su Storie di Instagram per diventare più personale

Utilizzare questa opzione per fornire approfondimenti e informazioni che il pubblico di solito non fornisce. Inoltre, usalo per fornire liste di controllo dei tuoi articoli. È anche una grande idea creare una serie di immagini con queste storie!

  • Utilizza la funzione Promemoria storie per coinvolgere la community

Può aumentare l'entusiasmo. Se stai lavorando allo stesso progetto, puoi menzionare i tuoi instagrammisti, amici e colleghi. Puoi anche parlarci di te se vuoi che le persone accedano al tuo profilo e faccia clic sul link nella tua pagina bio. Oppure puoi semplicemente urlare i tuoi fan! Grazie! Apprezzano quel grande momento. Ciò dimostra che il marchio è imbarazzato per te. Può funzionare con una nota nera. Tutto appartiene alla comunità!

  • Aggiungi il tuo nome al titolo

Le persone possono fare clic sulle tue note, andare al tuo profilo e fare clic su un collegamento nella biografia o su qualunque cosa vogliano fare clic. Perché è importante? Le persone lo vedranno sul tuo feed perché non vedono i contenuti sul tuo profilo. Per vedere il link, devono fare clic sulla tua biografia per vedere l'icona o l'icona sopra. Questo è anche un buon modo se stai conducendo una campagna. Non puoi utilizzare una campagna follower su Instagram, puoi semplicemente promuoverla e trasferirla sul tuo sito web. Puoi vedere quante persone fanno clic su "Ulteriori informazioni".

  • Paga per le urla

Cerca account affidabili, digli di dare $ 10 e un sandwich. Non deve essere un sacco di soldi, ma deve essere misurato. Questo marchio è qualcosa, quindi non farlo una volta. Non ti porterà nulla. Paga per la raccolta, ad esempio 5 post di Instagram il mese prossimo perché ti costerà. Le offerte una tantum non funzionano. Perché no? Solo una cosa: "Mi piace questa bici e la riferirò oggi. Di 'alla gente come è stata". Qualcuno compra questa bici su quella base? No. Se ti piace qualcosa, ne pubblichi di più e fai sapere agli altri cosa stai facendo. Se l'annuncio è locale, fatto allo stesso modo, funziona.

Questo è tutto! Ende!

Ora vediamo cosa definisce Pinterest e cosa possiamo fare per avere successo sulla piattaforma.

Pinterest riguarda la scoperta. La politica dell'azienda è quella di diventare un motore di ricerca.

Colpisce il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del sito. Le immagini eccezionali funzionano bene, ma gli utenti su Pinterest dovrebbero provare un certo valore. A meno che non sia inclusa una ricetta o una guida fai-da-te, la meravigliosa diffusione del Ringraziamento non riceverà molti suoni. Le didascalie e le descrizioni dei contenuti dovrebbero riflettere questo.

Il pubblico di Pinterest è prevalentemente pubblico femminile (sebbene la base maschile di Pinterest stia crescendo). Nella pubblicazione di SproutSocial, i visualizzatori di Pinterest:

  • Ha 200 milioni di utenti attivi
  • Ci sono il 17% di tutti gli uomini online e il 45% di donne online
  • Il 36% dei 18-29 anni usa Pinterest.
  • Il 34% dei bambini di età compresa tra 30 e 49 anni
  • Il 28% dei bambini ha un'età compresa tra 50 e 64 anni
  • Il 68% aveva un college o un'istruzione superiore

In poche parole: Pinterest è utilizzato da più donne e Pinterest ha un pubblico medio più giovane di Instagram.

Pinterest preferisce condividere e salvare i collegamenti. Se vuoi distribuire contenuti, Pinterest è la scelta migliore.

Gli hashtag non hanno molto su Pinterest, anche se molte persone attaccano gli hashtag.

Per migliorare la precisione nei risultati di ricerca, i pin sono già ben definiti e non sono necessari hashtag per raggiungere il pubblico di destinazione. Esistono già diverse categorie tra cui scegliere. Tutti gli hashtag indicano che gli utenti potrebbero non voler leggere il testo.

Le foto senza volto di una persona vengono pubblicate il 23% in più rispetto alle immagini che contengono. Questo è il motivo per cui vedi le foto di tutto il corpo per mostrare i tagli sulla guancia della donna.

Pinterest, tuttavia, preferisce le immagini con il rosso; ottengono il doppio di repin rispetto ad altri colori primari.

Le immagini con più colori dominanti otterranno altre 3 risposte.

Le conversioni su Pinterest hanno punteggi più alti.

Alla fine, voglio darti qualche consiglio su Pinterest.

  • Crea grafica Pinterest.

Non aggiungere un'immagine orizzontale nella parte superiore del tuo post e zero immagini verticali per Pinterest. Pinterest potrebbe essere il migliore amico del tuo blog, ma devi creare e aiutarli a creare foto molto veloci. Opzioni grafiche Pinterest: 735 pixel preferiti x 1102 pixel, buon backup 735 pixel x 735 pixel, che possono essere visualizzati su Instagram e Facebook, dimensione massima: 735 pixel x 2060 pixel

Aggiungere un'infografica a un'interpretazione visiva dei tuoi contenuti è un'ottima idea. Puoi anche pubblicare l'infografica di qualcun altro che include il tema del tuo blog. Condividono così tanto e le persone li adorano.

Quello sarebbe. Chiaramente, ci sono alcune differenze che possono essere importanti se non le presti attenzione. Se hai bisogno di consigli su altre piattaforme di social media come Facebook e Twitter, ecco alcuni 60 suggerimenti sui social media per le piccole imprese.

Fammi sapere se hai bisogno di più aiuto per il tuo marchio o la tua azienda.

Lavoro in un'agenzia di marketing in Canada, lavoro in tutto il mondo e faccio vedere alle aziende il modo giusto per dire al mondo nel modo giusto, far crescere i loro affari e ottenere grandi successi nel settore automobilistico. Mi impegno ad aiutare quante più persone e aziende possibile per aiutare. e e-commerce Mart.

Buon divertimento!